Progetto #phonacceso, un’indagine sull’utilizzo del phon

“Phonacceso” è un’iniziativa promossa dal Centro Psicoterapia Familiare di Pescara a seguito della grande risonanza avuta dall’articolo “Come superare la dipendenza da phon” .

In questo articolo la Dott.ssa Ivana Siena afferma che:

C’è chi parla di ossessione, chi invece la definisce una dipendenza, sta di fatto che il confine è sottile per coloro che utilizzano il phon come mezzo per rilassarsi e liberare il cervello da pensieri negativi.

Esistono infatti molte persone accomunate dalla predilezione per questo apparecchio non solo per la sua funzione pratica di asciugacapelli, ma per il rumore che produce, fonte di calma e rilassamento.

Aggiunge inoltre che:

Diversi studi hanno confermato che il rumore del phon è un rumore bianco o white noise. È quel tipo di rumore che non dà fastidio anzi distende gli animi, emettendo dei suoni che deliziano l’orecchio dell’uomo. Inoltre queste melodie sembrano coprire tutti quei rumori fastidiosi a cui siamo giornalmente esposti.

Migliaia di persone hanno testimoniato, attraverso i social network, la loro adesione a questa pratica, in molti casi quotidiana ed indispensabile al benessere della persona.

Tuttavia le controindicazioni possono essere tante, pertanto è emersa la necessità di studiare più a fondo questo fenomeno attraverso un’indagine oggettiva, condotta dalla Dott.ssa Ivana Siena e il Dott. Vito Leone che si sviluppa in due tempi:

  • Una prima intervista online sulle abitudini legate all’utilizzo del phon per scopi diversi da quello per cui è stato creato;
  • Un questionario per il rilevamento dei tratti predominanti di personalità, inviato in un secondo momento.

Di seguito il link per accedere all’Indagine sull’Utilizzo del Phon:

INDAGINE SULL’UTILIZZO DEL PHON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *