INFANZIA

EDUCAZIONE EMOTIVA



Un buon legame (a noi piace chiamarlo “sintonia 

emotiva”) si realizza quando i
genitori favoriscono nei figli la condivisione 

dell’attenzione (cosa stiamo

 osservando?), dell’intenzione (cosa stiamo facendo?), 

dell’affettività (quanto ci

 vogliamo bene?) e del significato dei messaggi che 

vengono scambiati (cosa ci 

stiamo dicendo? Cosa ci stiamo comunicando? Cosa ci 

sta succedendo?).

Tuttavia, affinché si sviluppi una buona sintonia, è 


necessaria una deliberata 

ricerca di condivisione (non si realizza naturalmente): 

ciò implica un certo impegno di 

tempo.

Se ogni bambino per crescere sano ha bisogno di 



“essere con” qualcuno che si occupi 

di lui, quel qualcuno dovrà “stare con” il bambino, 

rinunciando inevitabilmente a 

qualcosa.
 www.educazioneemotiva.it

Pubblicato da Ivana Siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *